Massa Marittima ed il suo stupendo centro storico

Massa Marittima ed il suo stupendo centro storico

La Storia di Massa Marittima

Massa Marittima è una città della Toscana che può vantare uno dei centri storici più belli e meglio conservati.
Venendo dalla costa, la si trova adagiata sul fianco di una delle prime colline del complesso delle Colline Metallifere Toscane. La sua posizione dominante su tutta la valle e la pianura circostante, insieme ad un’adeguata fortificazione, l’ha portata ad essere una delle maggiori potenze toscane dell’epoca medievale.

Le prime tracce documentate dell’esistenza di Massa Marittima risalgono al X sec. d.C., ma ritrovamenti di insediamenti sia preistorici che Etruschi, confermano che la zona era già abitata anche in epoche più antiche.
Il maggiore sviluppo di Massa Marittima, comunque, avviene durante il periodo medievale dei Comuni. Tra il XIII e XIV secolo infatti, la città avrà il suo maggior splendore, con un notevole sviluppo urbanistico, spinto principalmente dal trasferimento a Massa della sede episcopale e dallo sfruttamento intenso delle risorse minerarie della zona. Miniere di argento e rame erano attive nel territorio circostante la città, tant’è che nella prima metà del 1300 Massa Marittima arrivò addirittura a coniare una propria moneta: il Grosso.

Intorno alla metà del XIV secolo, Massa Marittima entra a far parte dello Stato di Siena, con il quale aveva intrapreso stretti rapporti già da un secolo prima. Nel 1555 viene invece annessa al Granducato di Toscana, dove rimarrà fino all’unificazione dell’Italia, avvenuta nel 1861.

Cosa vedere a Massa Marittima

Come accennato in precedenza, la città di Massa Marittima ha uno dei centri storici meglio conservati d’Italia. Un luogo unico e ricco di fascino che rievoca tempi passati. In questo particolare contesto sono stati girati negli anni diversi film e spot pubblicitari. Tra questi citiamo la famosissima pubblicità del Kuki Alluminio degli anni ’90 (rivedi lo spot su Youtube), trasmessa per anni in tutte le reti TV nazionali e dove si vedono chiaramente alcuni scorci della città.

Appena entrati nel centro storico, ci si trova immersi nel medioevo e si può chiaramente notare come la piazza fosse stato il centro di tutte le attività principali della città. Tutto intorno a piazza Garibaldi troviamo infatti:

  • La stupenda Cattedrale di San Cerbone
  • Palazzo Comunale
  • le fonti con il loro particolarissimo affresco (Fonti dell’Abbondanza)
  • Palazzo del Podestà
  • Palazzo Malfatti con il suo loggiato

Il restante centro storico si articola in stradine e vicoli che dalle mura conducono fino alla parte più alta del borgo, nella quale si possono scovare diversi punti panoramici, per una vista mozzafiato che si estende fino al mare del Golfo di Follonica. Nella parte più alta della città, denominata Città Nuova e costruita durante la dominazione senese, si trovano edifici storici come:

  • la chiesa di S. Agostino
  • la Fortezza Senese
  • la Torre del Candeliere

Eventi in città

Se si è in visita in questa parte della Toscana durante il periodo estivo, bisogna assolutamente tenere d’occhio il calendario degli eventi a Massa Marittima. Qui vengono infatti svolte delle manifestazioni che, se si è in zona, sono assolutamente di non perdere. Tra queste segnaliamo:

il Balestro del Girifalco

una sfida a colpi di balestra tra i migliori balestrieri di ogni Terziere in cui è suddivisa la città. Due sono gli appuntamenti con il balestro ogni anno, per una sfida che ha antiche origini medievali (approfondimenti sul sito della Società dei Terzieri Massetani)

Lirica in Piazza

Una serie di concerti che dal 1986 deliziano la città con musica di livello. Queste esibizioni vantano come palcoscenico la suggestiva scalinata del Duomo della città e come platea la storica Piazza Garibaldi. Tutti i dettagli sul sito della manifestazione Lirica in Piazza

Calici di Stelle

Una manifestazione eno-gastronomica che si sviluppa tra i vicoli del centro storico della città, con stand che offrono degustazioni di vini e prodotti tipici. Il tutto contornato da tanta musica.

Massa oggi

L’attività mineraria ha caratterizzato la zona ed anche la città in tutto il corso del ‘900, tant’è che proprio a Massa fu istituita una delle poche scuole d’istruzione superiore dedicate in Italia: l’Istituto Minerario. Cessata l’ultima miniera, (quella di Campiano a Boccheggiano, chiusa nel 1994) la città è diventata una località a vocazione principalmente turistica. Migliaia di persone da tutto il mondo vengono a visitare questo luogo magico, nel verde delle colline toscane ma ad un passo dal mare.

Cosa aspetti? Vieni anche tu a visitare Massa Marittima! Tra le nostre offerte di case vacanze puoi trovare numerose soluzioni che ti permetteranno di raggiungere comodamente ed in pochi minuti questa storica città medievale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Confrontare

Enter your keyword